Giardino

Le piscine fuori terra ed i loro accessori

4 Mins read

Le piscine fuori terra sono disponibili sul mercato in diverse tipologie, con una gamma molto variegata di prodotti e che possono far correre il rischio di perdersi tra i numerosi modelli e marche a disposizione dei clienti.
Principalmente i tipi di piscine fuori terra sono tre, ovvero piscine rigide, piscine autoportanti e piscine frame.

Le piscine autoportanti sono contraddistinte da un bordo gonfiabile che consente all’intera struttura di auto sostenersi. Si tratta di piscine montabili e smontabili in maniera rapida ed agevole, caratterizzate da una forte convenienza economica anche sotto il punto di vista gestionale. Questo fattore le distingue nettamente rispetto alle altre tipologie di piscine. Le piscine autoportanti sono la soluzione ideale per chi non deve utilizzare la piscina in maniera ripetuta e costante. Differentemente dalle altre tipologie di piscine fuori terra, le piscine autoportanti devono essere obbligatoriamente smontate e conservate in un luogo sicuro al termine della stagione calda, dal momento le basse temperature tipiche dell’autunno e dell’inverno.

Le piscine fuori terra Frame, differentemente dalle piscine autoportanti, hanno una struttura più rigida e soprattutto non dispongono di un anello gonfiabile. La loro struttura è composta da tubolari in acciaio che permette una buona solidità ed una maggiore resistenza a danni come danneggiamenti alla camera d’aria o forature. Così come le piscine autoportanti anche quelle fuori terra Frame sono molto semplici da montare, ma devono anche essere smontate al termine del periodo estivo oppure, in alternativa, essere protette utilizzando particolari accorgimenti. Le piscine fuori terra Frame rappresentano un’ottima soluzione in base al rapporto costo-robustezza.

Se si mira ad una forte robustezza e resistenza delle strutture delle piscine, però, la soluzione adatta alle proprie esigenze è rappresentata dalle piscine fuori terra rigide. Si tratta di quelle più apprezzate dalle persone che dispongono di un giardino e che hanno intenzione di usufruire di una piscina solida: le piscine fuori terra rigide sono infatti caratterizzate da una composizione principale in acciaio e da un rivestimento variabile a seconda delle preferenze dell’acquirente e che può consistere in metallo, legno, resina e molti altri materiali.
Rispetto ai due precedenti tipi di piscina non devono essere necessariamente rimosse durante i mesi invernali dal momento che i materiali che le compongono sono progettati specificatamente per offrire grande resistenza conto agenti atmosferici e basse temperature. Le piscine fuori terra rigide sono molto resistenti e possono durare moltissimo tempo, soprattutto se vengono sottoposte ad una manutenzione costante ed ordinaria.

Scivoli e trampoli

Tra gli accessori più divertenti che possono essere installati ed utilizzati nelle piscine ci sono certamente gli scivoli ed i trampoli. La maggior parte di questi accessori si basa su una struttura fabbricata in poliestere rinforzato con fibra di vetro ed un rivestimento basato su materiale antiscivolo. Per evitare situazioni spiacevoli o addirittura tragedie è molto importante accertarsi che tutte le norme di sicurezza vengano rispettate sia al momento dell’installazione di uno scivolo che di un trampolo. La regola fondamentale è quella di affidarsi a accessori con materiali e con forme adeguate sia al contesto che agli utilizzatori. Inoltre dovrà essere evitato di utilizzare sia un trampolo che uno scivolo nei casi in cui non si sia a conoscenza della reale profondità della piscina. Un altro consiglio importante è quello di tenere sempre le braccia in linea con il corpo nel caso dei tuffi da trampolino effettuati di testa o all’indietro, in modo da proteggere adeguatamente sia la testa che il collo.

Coperture per piscine

Le coperture per piscine sono la soluzione più immediata e semplice per proteggere le strutture dall’attacco di agenti esterni e del freddo dei mesi autunnali ed invernali. Questi accessori permettono di mantenere la temperatura dell’acqua più alta e per periodi maggiori, consentendo anche un risparmio energetico notevole rispetto all’utilizzo di impianti di riscaldamento oltre che una convenienza eccezionale.
Le coperture per piscine permettono anche di ottenere un risparmio rispetto all’utilizzo di prodotti chimici ed una riduzione della formazione di alghe, oltre che facilitare la pulizia e l’acqua dentro la piscina impedendo l’ingresso di decreti e di sporcizia.

Cloro

Sempre ai fini di una pulizia ottimale dell’acqua è importantissimo utilizzare il cloro su di essa, un alleato necessario per l’igiene dei bagnanti qualunque sia il tipo di piscina che contiene l’acqua da trattare. Prima di ogni cosa è necessario sapere che esistono varie tipologie di cloro presenti sul mercato e che permettono di agire sull’acqua in maniera molto efficace ed economica. Il cloro è disponibile in formato liquido, in pastiglie oppure in granuli. La differenza tra questi tre tipi di prodotti è legata principalmente al tipo di disinfezione che si intende effettuare e dalla tipologia di piscina, interna o esterna. I formati di cloro più utilizzati e che garantiscono risultati migliori sono comunque quelli in pastiglie e in granuli.

Prodotti e accessori per la pulizia della piscina

Oltre al cloro, altri prodotti che consentono di mantenere l’acqua pulita e igienica al 100% sono gli stabilizzatori del pH dell’acqua. Questi prodotti servono per mantenere il livello di acidità dell’acqua della piscina a livelli ottimali nei casi in cui si fosse rivelato un livello di pH al di fuori della norma tramite un kit apposito di controllo a goccia oppure una cartina tornasole. Se tuttavia questo controllo non viene effettuato pezzo e l’acqua risulta fuori norma può essere molto utile utilizzare prodotti come l’antialghe o i liquidi multifunzione, entrambi adatti a fronteggiare l’insorgere di batteri e alghe.

Gli accessori per la pulizia della piscina sono fondamentali per l’igiene dell’acqua e per la manutenzione della struttura. Essi consistono in pulitori idraulici, professionali o semplici, aspiratori manuali, arrotolatori, spazzole, tubi galleggianti o Kit completi di prodotti per la pulizia della piscina. Molti negozi fisici ed online consentono anche di acquistare accessori che sfruttano la tecnologia di pulizia aeromeccanica professionale e che consentono di ottenere risultati eccezionali sia dal punto di vista estetico, con un acqua trasparente e chiara, sia dal punto di vista dell’igiene con l’assoluta assenza di batteri, agenti esterni e di alghe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *